Come scegliere la migliore stampante da ufficio?

Come scegliere la migliore stampante da ufficio?

Quando ci si trova di fronte alla scelta della stampante per ufficio più adatta alle proprie esigenze, non bisogna trascurare nessun aspetto. Sprecare denaro oppure, al contrario, sottostimare le proprie necessità sono problemi della vita di tutti i giorni. Di certo, un libero professionista avrà meno esigenze rispetto alla piccola/media impresa o a un negozio di grandi dimensioni. Ecco quindi le principali caratteristiche da tenere sotto controllo quando si acquista una stampante.

Innanzitutto, esse vanno divise per la tecnologia dalla quale sono caratterizzate. Distinguiamo infatti le stampanti a getto d’inchiostro e quelle laser. Le prime sono molto meno costose, tuttavia possiedono costi di gestione molto più alti. Le cartucce sono fondamentali per stampare e il loro prezzo spesso supera quello della stampante stessa. Sono consigliate specialmente per chi non ha troppi documenti da stampare, e quei pochi sono a colori. Al contrario, le stampanti laser costano di più, ma i toner dai quali sono composte consentono di produrre di norma anche oltre 1.000 documenti.

Fondamentale è anche la velocità di stampa, normalmente espressa in pagine al minuto. Più alto è il valore, minore sarà l’attesa per avere il proprio documento. Un altro aspetto da tenere in conto è la connessione: se serve una stampante da collegare a un solo PC, un modello con una porta USB da collegare al computer può essere sufficiente. Se invece ci sono più postazioni di lavoro, è fondamentale la presenza di una porta Ethernet (presente soprattutto nelle stampanti laser). Inoltre, molti modelli hanno la possibilità di stampare sfruttando il Wi-Fi, che permette così a più postazioni di poter condividere la stampante.

Sono molto gettonati anche quei prodotti che integrano diverse funzioni al loro interno. Questi, oltre alla stampa, permettono di fare fotocopie o scansionare documenti e foto, e sono l’ideale per piccoli uffici.

In definitiva, quale stampante scegliere? Per ciò che riguarda negozi o liberi professionisti, conviene optare per una stampante a inchiostro a colori o laser in bianco/nero di piccole dimensioni. Per un piccolo ufficio, l’ideale sarebbe comprare una stampante laser in bianco/nero con porta LAN o una multifunzione laser dalle simili caratteristiche. Per un grande ufficio invece, sarebbe preferibile una stampante laser a colori di grandi dimensioni, ovviamente multifunzione.